Notizie  

Maternità surrogata in Nepal può risultare illegale.

La Corte Suprema del Nepal ha deciso di congelare tutti i programmi di maternità surrogata nel paese. Questa azione ha attirato l'attenzione dei media australiani e israeliani, perché dopo l'attuale divieto di maternità surrogata in Tailandia per molti cittadini di questi paesi, il Nepal è diventato una sorta di Mecca riproduttiva, per le coppie che vivono in condizioni modeste. Dunque, Nepal per loro è una possibilità per ottenere un bambino a costo ragionevole, nonostante la completa consapevolezza di tutti i rischi possibili, ma loro non possono permettersi di utilizzare i servizi di una madre surrogata negli Stati Uniti, in Canada o in Russia. Il costo medio del programma in questo paese montagnoso, fino a poco tempo, non era piщ di 30.000 Ђ. Ora il prezzo è suscettibile di salire.

Sperimentando un acuto bisogno di afflusso di valuta estera, il governo di Nepal in una certa misura ha incoraggiato lo sviluppo di questo settore nel paese. Va notato che il Nepal è uno dei pochi paesi in cui programma di maternità surrogata può prendere vantaggio di non solo per le coppie eterosessuali ma anche per le coppie omosessuali che possono ottenere questo servizio.

Circa un centinaio di bambini "surrogate" dovrebbero nascere in Nepal nel prossimo futuro.

Informazioni di servizio del sito www.surrogacy.ru



La notizia commenta il Direttore della società "Rosjurconsulting", un esperto nel campo dei diritti riproduttivi Costantino Svitnev:

Ancora non si tratta di un divieto totale di maternità surrogata in questo paese asiatico, si tratta solo di un divieto temporaneo per lo sviluppo di qualsiasi nuova programma di maternità surrogata. Questa decisione è un provvedimento provvisorio prima della considerazione della Corte Suprema di Nepal, che sostengono, che il metodo non corrisponde alle leggi locali di VRT. La decisione finale sarà presa dalla Corte Suprema a metà di settembre 2015. E molto probabile, che ci saranno introdotte severe restrizioni, come recentemente hanno fatto le autorità militari della Thailandia, dove è stata quasi distrutta questa fiorente industria fino a poco tempo fa.

In Nepal ci sono già alcune restrizioni in questo settore. Dunque, qui è vietato di utilizzare le native locali come le madri surrogate. Tuttavia, le agenzie specializzate hanno imparato ad eludere il divieto, falsificando i documenti dei madri surrogate, perché "esportare" future mamme surrogate da India sia costoso e faticoso.

Nepal - insieme con il Messico e l'Ucraina - a causa della mancanza di regolamentazione giuridica e la prassi legale incoerente, per non parlare della disastrosa situazione economica e l'alto livello di criminalità - è un paese ad alto rischio per i genitori. In aggiunta, ci sono seri interrogativi riguardanti l'inganno e lo sfruttamento delle mamme surrogate, cosм come il rispetto delle norme di salute e sicurezza di base nelle aziende agricole locali "surrogate".


Notizie  

Serve una mamma surrogata? Siete interessati alla fecondazione in vitro e alle pratihe di PMA nei centri di riproduzione a Mosca? Come stipulare legalmente un contratto di maternita surrogata? Nel nostro sito troverete tutto questo e molto altro ancora!
Maternita surrogata